Dormire in aereo, uno studio rivela perché lo facciamo in modo sbagliato

Chi è abituato a viaggiare in aereo sa bene che quando arriva il momento di dormire la situazione si fa piuttosto critica: rumori di sottofondo, auricolari a pieno volume, i cuscini da viaggio, i sedili stretti, i passeggeri che spingono indietro il loro sedile… Insomma, non è certo scontato dormire bene e, oltre all’esperienza, lo rivela uno studio di The Sleep Judge, sito di recensioni di materassi.

Eppure, ci sono vari modi per riuscire a dormire in maniera soddisfacente anche durante un viaggio in aereo e in classe economica. Scopriamo insieme tutti i trucchi per arrivare a destinazione riposati e carichi di energia per iniziare la vacanza.

dormire in aereo

Fonte: 123rf

Vestiti confortevoli

Il primo consiglio è quello di non indossare jeans e abiti stretti che limitano i movimenti ma scegliere vestiti comodi e larghi per lasciare la massima libertà.

Inoltre, per evitare di soffrire il freddo in aereo, prediligiamo maniche lunghe, pantaloni e calze calde.

Musica

Chi viaggia spesso in aereo per lunghe tratte e si trova a dover riposare ad alta quota, ha imparato ad adottare il trucco della musica rilassante, ascoltata a basso volume con gli auricolari.

Musica d’ambiente, d’atmosfera, suoni della natura, c’è soltanto l’imbarazzo della scelta anche se un recente studio di marketing ha nominato la canzone “Weightless” di Marconi Union come “la canzone più rilassante del mondo”.

dormire in aereo

Fonte: 123rf

Meditazione

Un’integratore alla melatonina può essere una soluzione comunemente adottata ma perché non provare con la pratica regolare della meditazione? Meditare rilassa il corpo e la mente senza dover ricorrere ad altri stratagemmi.

Cuscini

Per rilassare il corpo in aereo e predisporsi a dormire in maniera confortevole una delle tecniche principali è quella di utilizzare due cuscini, uno per sostenere il collo e l’altro per sostenere la parte bassa della schiena.

Per ottenere un confort ancora maggiore, è utile indossare una mascherina per gli occhi così da non essere disturbati dalle luci dell’abitacolo.

dormire in aereo

Fonte: 123rf

Acqua

Altro consiglio è quello di stare lontani dall’alcool e bere invece molta acqua per rimanere sempre idratati nell’aria asciutta della cabina.

Ovviamente senza esagerare.

Il posto migliore

Qual è il posto più confortevole da prenotare per dormire bene? I sedili accanto al finestrino sono l’opzione migliore in quanto ci si può appoggiare al muro e non si è costretti ad alzarsi per lasciar passare il vicino.

Meno confortevoli il corridoio e la zona posteriore dell’aereo. Bene la zona centrale e quella anteriore.

Leggi l’articolo al link seguente: Dormire in aereo, uno studio rivela perché lo facciamo in modo sbagliato

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *